TERMINI E CONDIZIONI

TERMINI CONCORDATI

 

1. Interpretariato

1.1. Le definizioni e le regole di interpretazione in questa condizione si applicano in questi termini e condizioni (Condizioni).

 

Contratto: l’ordine di acquisto del Cliente e l’accettazione di Congressi Internazionali o l’accettazione da parte di Congressi Internazionali di un preventivo per i Servizi da parte di Congressi Internazionali ai sensi della Condizione 2.2.

 

Cliente: la persona, azienda o società che acquista i Servizi da Congressi Internazionali.

 

Attrezzatura del Cliente: qualsiasi attrezzatura, sistema, cablaggio o strutture fornite dal Cliente e utilizzate direttamente o indirettamente nella fornitura dei Servizi.

 

Forniture: tutti i documenti, prodotti e materiali sviluppati da Congressi Internazionali (o dai suoi agenti, subappaltatori, consulenti e dipendenti) in relazione ai Servizi in qualsiasi forma, inclusi (senza limitazioni) programmi informatici, dati, relazioni e specifiche (incluse bozze) o le forniture specificate nel Contratto.

 

Documento: comprende, senza limitazioni, oltre a qualsiasi documento scritto, qualsiasi disegno, mappa, piano, piano, diagramma, disegno, immagine o altra immagine, nastro, disco o altro dispositivo o registrazione che incorpora informazioni in qualsiasi forma.

 

Materiale in entrata: tutti i documenti, le informazioni e i materiali forniti dal Cliente in relazione ai Servizi, inclusi (senza limitazioni), programmi informatici, dati, rapporti e specifiche o i materiali in entrata specificati nel Contratto.

 

Diritti di proprietà intellettuale: tutti i modelli di utilità, diritti d’autore e diritti correlati, marchi commerciali, marchi di servizio, nomi commerciali, commerciali e di dominio, diritti di trade dress o get-up, diritti di avviamento o di citazione, diritti di concorrenza sleale, diritti su disegni, diritti su software per computer, diritti su database, diritti di topografia, diritti morali, diritti su informazioni riservate (inclusi know-how e segreti commerciali) e qualsiasi altro diritto di proprietà intellettuale, in ogni caso registrato o non registrato e incluse tutte le domande e rinnovi o estensioni di tali diritti, e tutti i diritti simili o equivalenti o forme di protezione in qualsiasi parte del mondo.

 

Materiali preesistenti: tutti i documenti, informazioni e materiali forniti da Congressi Internazionali relativi ai Servizi esistenti prima dell’inizio del Contratto, inclusi programmi informatici, dati, rapporti e specifiche.

 

Ordine di acquisto: un ordine scritto per i Servizi forniti dal Cliente.

 

Servizi: i servizi di traduzione, trascrizione, interpretariato, verbali, localizzazione, desktop publishing o revisione che Congressi Internazionali deve fornire ai sensi del Contratto, insieme a qualsiasi altro servizio che Global Lingo fornisce, o accetta di fornire, al Cliente.

 

Congressi Internazionali: Congressi Internazionali Srl, una società con sede legale in Viale Regina Margherita 192, Roma 00198, Italia.

 

Apparecchiature di Congressi Internazionali: qualsiasi apparecchiatura, compresi strumenti, sistemi, sistemi, cablaggio o strutture, forniti da Congressi Internazionali o dai suoi subappaltatori e utilizzati direttamente o indirettamente nella fornitura dei Servizi che non sono oggetto di un accordo separato tra le parti in base al quale il titolo passa al Cliente.

 

Imposta sulle vendite: Tasse sulle vendite, Imposta sul valore aggiunto, tasse di importazione o di esportazione, spese di trasporto o di assicurazione, spese doganali e dazi doganali, tasse sulla proprietà personale o oneri simili.

 

1.2 Le voci delle presenti condizioni non influiscono sulla loro interpretazione.

 

1.3 Per persona si intende una persona fisica, persona giuridica, persona giuridica o persona giuridica non registrata (con o senza personalità giuridica distinta).

 

1.4 Un riferimento a una legge o disposizione di legge è un riferimento alla legge nella sua forma attuale, tenendo conto di qualsiasi modifica, estensione o reintroduzione e include qualsiasi legislazione subordinata attualmente in vigore ai sensi della stessa.

 

1.5 Un riferimento alla forma scritta o scritta include fax e posta elettronica.

 

1.6 Qualsiasi obbligo di non fare qualcosa nel Contratto per una persona include, senza limitazioni, l’obbligo di non concordare, consentire, consentire, permettere o accettare che ciò avvenga.

 

2. Applicazione delle condizioni

2.1 Le presenti condizioni:

 

(a) si applicano e saranno incorporate nel Contratto;

 

(b) prevalere su qualsiasi termine o condizione incoerente contenuta, o a cui si fa riferimento, nell’ordine di acquisto del Cliente, nella conferma d’ordine, nell’accettazione di un preventivo, o di una specifica o altro documento fornito dal Cliente, o implicito per legge, consuetudini commerciali, prassi o corso di negoziazione.

 

2.2 L’ordine di acquisto del Cliente, o l’accettazione da parte del Cliente di un preventivo per i Servizi da parte di Congressi Internazionali, costituisce un’offerta da parte del Cliente di acquistare i Servizi alle presenti Condizioni. Nessuna offerta fatta dal Cliente sarà accettata da Congressi Internazionali se non:

 

(a) da una conferma scritta emessa ed eseguita da Congressi Internazionali;

 

(b) (se precedente) da parte di Congressi Internazionali che inizierà a fornire i Servizi, quando sarà stipulato un contratto per la fornitura e l’acquisto dei Servizi alle presenti Condizioni. I termini e le condizioni standard del Cliente allegate.

 

2.3 Le citazioni sono fornite da Congressi Internazionali sulla base del fatto che nessun Contratto potrà essere stipulato se non in conformità con la Condizione 2.2. Qualsiasi offerta è valida per un periodo di 30 giorni dalla sua data, a condizione che Congressi Internazionali non l’abbia precedentemente ritirata.

 

2.4 Le quotazioni sono fornite da Congressi Internazionali sulla base della descrizione dei Servizi e del Materiale da parte del Cliente e di qualsiasi altra istruzione. Tali citazioni possono essere modificate in qualsiasi momento se la descrizione di tali materiali è materialmente inesatta.

 

2.5 Le informazioni fornite nelle brochure, cataloghi o altro materiale pubblicato da Congressi internazionali sono solo una descrizione generale e non fanno parte del Contratto.

 

3. Inizio e durata

3.1 I Servizi forniti ai sensi del Contratto saranno forniti da Congressi internazionali al Cliente a partire dalla data di accettazione da parte di Congressi Internazionali dell’ordine di acquisto del Cliente in conformità alla Condizione 2.2.

 

3.2 Ai sensi della Condizione 11, i Servizi forniti ai sensi del Contratto continueranno ad essere forniti per il periodo indicato nell’Ordine di acquisto del Cliente.

 

4. Obblighi di Congressi Internazionali

4.1 Congressi Internazionali farà ogni ragionevole sforzo per fornire i Servizi e per consegnare l’Attrezzatura al Cliente.

 

4.2 Congressi Internazionali farà ogni ragionevole sforzo per rispettare le date di esecuzione specificate nell’Ordine di acquisto, ma tali date saranno solo stime e il tempo non sarà essenziale per l’esecuzione dei Servizi.

 

4.3 Congressi Internazionali farà ogni ragionevole sforzo per osservare tutte le norme e i regolamenti in materia di salute e sicurezza e qualsiasi altro ragionevole requisito di sicurezza che si applica in qualsiasi sede del Cliente e che gli è stato comunicato ai sensi della Condizione 5.1(e), a condizione che non sia responsabile ai sensi del Contratto se, in conseguenza di tale osservazione, è in violazione di uno qualsiasi dei suoi obblighi ai sensi del Contratto.

 

4.4 Congressi Internazionali può fornire i Servizi in più rate; tali rate saranno obblighi separati e nessuna violazione di una o più di esse darà diritto al Cliente di annullare le rate successive o rigettare il Contratto.

 

4.5 Congressi Internazionali non garantisce che i Servizi soddisferanno le specifiche esigenze del Cliente e non garantisce che i Servizi saranno ininterrotti o privi di errori. Inoltre, Congressi Internazionali non rilascia alcuna dichiarazione in merito all’utilizzo dei Servizi in termini di accuratezza, correttezza, affidabilità o altro.

 

5. Obblighi del Cliente

5.1 Il Cliente deve:

 

(a) cooperare con Congressi Internazionali in tutte le questioni relative ai Servizi;

 

(b) fornire a Congressi Internazionali, ai suoi agenti, subappaltatori, consulenti e dipendenti, in modo tempestivo e senza alcun costo, l’accesso ai locali del Cliente, agli uffici, ai dati e ad altre strutture come ragionevolmente richiesto da Congressi Internazionali;

 

(c) fornire a Congressi Internazionali, in modo tempestivo, il Materiale in ingresso e altre informazioni che Congressi Internazionali può ragionevolmente richiedere e garantire che siano accurate sotto tutti gli aspetti rilevanti;

 

(d) essere responsabile (a proprie spese) della preparazione e manutenzione dei locali rilevanti per la fornitura dei Servizi, inclusi l’identificazione, il monitoraggio, la rimozione e lo smaltimento di qualsiasi materiale pericoloso da uno qualsiasi dei suoi locali in conformità a tutte le leggi applicabili, prima e durante la fornitura dei Servizi in tali locali, e informare Congressi Internazionali di tutti gli obblighi e le azioni del Cliente in base a questa condizione 5.1(d);

 

(e) informare Congressi Internazionali di tutte le norme e i regolamenti in materia di salute e sicurezza e di qualsiasi altro ragionevole requisito di sicurezza applicabile in qualsiasi sede del Cliente;

 

(f) garantire che tutte le Attrezzature del Cliente siano in buone condizioni di funzionamento e adatte agli scopi per i quali sono utilizzate in relazione ai Servizi e conformi a tutti gli standard o requisiti pertinenti del Regno Unito;

 

(g) ottenere e mantenere tutte le licenze e i consensi necessari e rispettare tutta la legislazione pertinente in relazione ai Servizi, l’installazione dell’Attrezzatura di Congressi Internazionali l’uso del Materiale in dotazione e l’uso dell’Attrezzatura del Cliente in relazione all’Attrezzatura di Congressi Internazionali, nella misura in cui tali licenze, consensi e legislazione si riferiscono all’attività, ai locali, al personale e alle attrezzature del Cliente, in tutti i casi prima della data di inizio dei Servizi;

 

(h) conservare e mantenere l’Attrezzatura di Congressi Internazionali in conformità alle istruzioni di Global Lingo come di volta in volta notificate per iscritto e non smaltire o utilizzare l’Attrezzatura di Global Lingo se non in conformità alle istruzioni scritte o all’autorizzazione di Congressi Internazionali.

 

5.2 Se l’adempimento da parte di Global Lingo degli obblighi derivanti dal Contratto viene impedito o ritardato da qualsiasi atto o omissione del Cliente, dei suoi agenti, subappaltatori, consulenti o dipendenti, Congressi Internazionali non sarà responsabile per qualsiasi costo, onere o perdita sostenuta o sostenuta dal Cliente derivante direttamente o indirettamente da tale prevenzione o ritardo.

 

5.3 Il Cliente è tenuto a pagare a Congressi Internazionali, su richiesta, tutti i costi, oneri o perdite ragionevoli sostenuti o subiti da Congressi Internazionali (inclusi, senza limitazione, qualsiasi perdita diretta, indiretta o consequenziale, perdita di profitto e perdita di reputazione, perdita o danno alla proprietà e quelli derivanti da lesioni o morte di qualsiasi persona e perdita di opportunità di impiegare risorse altrove) derivanti direttamente o indirettamente da frode, negligenza, mancata esecuzione o ritardo nell’esecuzione di uno qualsiasi dei suoi obblighi ai sensi del Contratto, a condizione che Global Lingo confermi per iscritto tali costi, oneri e perdite al Cliente.

 

5.4 Il Cliente non dovrà, senza il preventivo consenso scritto di Congressi Internazionali, in qualsiasi momento dalla data del Contratto alla scadenza di tre mesi dopo l’ultima data di fornitura dei Servizi, sollecitare o allontanare Congressi Internazionali o assumere (o tentare di assumere) qualsiasi persona che sia, o sia stata, assunta come dipendente, consulente o subappaltatore di Congressi Internazionali nella fornitura dei Servizi.

 

5.5 Qualsiasi consenso dato da Congressi Internazionali in conformità alla Condizione 5.4 sarà soggetto al pagamento da parte del Cliente a Congressi Internazionali di una somma equivalente al 15% della retribuzione annuale corrente del dipendente, consulente o subappaltatore di Congressi Internazionali o, se superiore, al 15% della retribuzione annuale che il Cliente deve pagare a tale dipendente, consulente o subappaltatore.

 

6. Oneri e pagamenti

6.1 In considerazione della fornitura dei Servizi da parte di Congressi Internazionali, il Cliente dovrà pagare i costi come indicato nell’Ordine di Acquisto, che specificherà se essi saranno su base pro rata, tempo e materiali, a prezzo fisso o una combinazione di entrambi. La condizione 6.2 si applica se Congressi Internazionali fornisce i Servizi su base pro rata, tempo e materiali. La condizione 6.3 si applica se Congressi Internazionali fornisce Servizi a un prezzo fisso. Il resto della presente condizione 6 si applica in entrambi i casi.

 

6.2 Nel caso in cui i Servizi siano forniti su base pro rata, tempo e materiali:

 

(a) le spese dovute per i Servizi saranno calcolate in conformità con le tariffe standard di Congressi Internazionali, come stabilito nell’Ordine di acquisto e come di volta in volta emendato da Congressi Internazionali in conformità alla condizione 6.5. (2.3) I Servizi sono forniti su base pro rata, temporale e materiale;

 

(b) tutti gli oneri indicati al Cliente saranno al netto dell’imposta sulle vendite, che Congressi Internazionali aggiungerà alle proprie fatture all’aliquota appropriata;

 

(c) Congressi Internazionali fatturerà al Cliente in ritardo le spese per i Servizi, calcolate come previsto nella presente condizione 6.2.

 

6.3 Qualora i Servizi siano forniti ad un prezzo fisso, il prezzo totale per i Servizi sarà l’importo indicato nell’Ordine di acquisto. Il prezzo totale sarà pagato a Congressi Internazionali (senza deduzione o compensazione), come indicato nell’ordine di acquisto. Al termine del periodo specificato nell’ordine d’acquisto, Congressi Internazionali fatturerà al Cliente le spese che devono essere pagate, calcolate come previsto dalla Condizione 6.4. Il prezzo totale sarà pagato a Congressi Internazionali (senza detrazione o compensazione), come indicato nell’ordine d’acquisto.

 

6.4 Il prezzo fisso contenuto nell’Ordine di Acquisto esclude:

 

(a) il costo dell’albergo, di soggiorno, di viaggio e di qualsiasi altra spesa accessoria ragionevolmente sostenuta dalle persone che Congressi Internazionali si impegna in relazione ai Servizi, il costo di qualsiasi materiale e il costo dei servizi ragionevolmente e correttamente forniti da terzi e richiesti da Congressi Internazionali per la fornitura dei Servizi. Tali spese, materiali e servizi di terzi saranno fatturati da Global Lingo;

 

(b) le imposte sulle vendite, che Congressi Internazionali aggiungerà alle proprie fatture all’aliquota appropriata.

 

6.5 Le parti convengono che Congressi Internazionali può rivedere e aumentare le proprie tariffe standard. Congressi Internazionali informerà il Cliente per iscritto di tale aumento un mese prima della data proposta per l’aumento. Se tale aumento non è accettabile per il Cliente, può, entro sette giorni dalla ricezione di tale avviso o ritenuto ricevuto in conformità alla Condizione 20, risolvere il Contratto con effetto immediato dandone comunicazione scritta a Congressi Internazionali.

 

6.6 Il Cliente è tenuto a pagare ogni fattura presentata da Congressi Internazionali, per intero e con fondi liberi, entro 30 giorni dal ricevimento, su un conto bancario designato per iscritto da Congressi Internazionali.

 

6.7 Senza pregiudizio di qualsiasi altro diritto o rimedio di cui dispone, se il Cliente non paga Congressi Internazionali alla data di scadenza, Congressi Internazionali può:

 

(a) addebitare gli interessi di mora su tutte le somme dovuteci ai sensi delle presenti Condizioni al tasso mensile del 5% al di sopra del tasso base della Banca d’Inghilterra (o del limite legale più alto se inferiore a tale importo), misurato dalla data in cui le somme in questione sono divenute esigibili fino alla data in cui riceviamo il pagamento completo.

 

(b) sospendere tutti i Servizi fino al completo pagamento.

 

6.8 Il termine per il pagamento sarà l’essenza del Contratto.

 

6.9 Tutte le somme dovute a Congressi Intenazionali ai sensi del Contratto diventano immediatamente esigibili alla sua risoluzione, nonostante qualsiasi altra disposizione. La presente clausola 6.9 non pregiudica il diritto di richiedere interessi ai sensi di legge, o qualsiasi altro diritto derivante dal Contratto.

 

6.10 Congressi Internazionali può, senza pregiudizio di qualsiasi altro diritto di cui dispone, compensare qualsiasi responsabilità del Cliente nei confronti di Congressi Internazionali con qualsiasi responsabilità di Congressi Internazionali nei confronti del Cliente.

 

6.11 In caso di annullamento di un ordine di acquisto da parte del Cliente, Congressi Internazionali si riserva il diritto di addebitare al Cliente la totalità dei Servizi. Congressi Internazionali metterà a disposizione del Cliente tutti i dettagli delle condizioni di annullamento su richiesta.

 

6.12 Gli sconti inclusi nei prezzi quotati sono applicabili solo se le fatture sono pagate entro 30 giorni dal ricevimento.

 

7. Diritti di proprietà intellettuale

7.1 Tra il Cliente e Congressi Internazionali, tutti i diritti di proprietà intellettuale e tutti gli altri diritti sui Deliverables e sui Materiali preesistenti saranno di proprietà di Congressi Internazionali.

 

7.2 Congressi Internazionali concede in licenza tutti i diritti al Cliente gratuitamente e su base mondiale, non esclusiva, nella misura necessaria per consentire al Cliente di fare un uso ragionevole dei Deliverable e dei Servizi. In caso di risoluzione del Contratto, la presente licenza terminerà automaticamente.

 

7.3 Il Cliente riconosce che, qualora Congressi Internazionali non sia proprietaria di alcun Materiale preesistente, l’uso dei diritti sui Materiali preesistenti da parte del Cliente è subordinato all’ottenimento di una licenza scritta (o sub-licenza) da parte del licenziante o dei licenziatari in questione, secondo i termini che daranno diritto a Congressi Internazionali di concedere in licenza tali diritti al Cliente.

 

8. Riservatezza e proprietà di Congressi Internazionali

8.1 Il Cliente dovrà mantenere strettamente confidenziale tutto il know-how tecnico o commerciale, le specifiche, le invenzioni, i processi o le iniziative che sono di natura confidenziale e che sono stati divulgati al Cliente da Congressi Internazionali, dai suoi dipendenti, agenti, consulenti o subappaltatori e qualsiasi altra informazione confidenziale riguardante l’attività di Congressi Internazionali o i suoi prodotti che il Cliente può ottenere.

 

8.2 Il Cliente può divulgare tali informazioni:

 

(a) ai suoi dipendenti, funzionari, rappresentanti, consulenti, agenti o subappaltatori che hanno bisogno di conoscere tali informazioni ai fini dell’adempimento degli obblighi del Cliente ai sensi del Contratto; e

 

b) se richiesto dalla legge, da un’ordinanza del tribunale o da qualsiasi autorità governativa o di regolamentazione.

 

8.3 Il Cliente dovrà assicurare che i suoi dipendenti, funzionari, rappresentanti, consulenti, agenti o subappaltatori a cui divulgare tali informazioni siano conformi alla presente condizione 8. Il Cliente è tenuto ad assicurare che i suoi dipendenti, funzionari, rappresentanti, consulenti, agenti o subappaltatori a cui divulgare tali informazioni siano conformi alla presente condizione.

 

8.4 Il Cliente non utilizzerà tali informazioni per scopi diversi dall’adempimento degli obblighi previsti dal Contratto.

 

8.5 Tutti i materiali, attrezzature e strumenti, disegni, specifiche e dati forniti da Congressi Internazionali al Cliente (compresi i Materiali preesistenti e le Attrezzature di Congressi Internazionali) devono, in ogni momento, essere e rimanere di proprietà esclusiva di Congressi Internazionali, ma devono essere tenuti dal Cliente in custodia sicura a proprio rischio e mantenuti e in buone condizioni dal Cliente fino alla restituzione a Congressi Internazionali, e non devono essere smaltiti o utilizzati se non in conformità alle istruzioni o autorizzazioni scritte di Congressi Internazionali.

 

9.     Limitazione di responsabilità

9.1 La presente clausola 9 definisce l’intera responsabilità finanziaria di Congressi Internazionali (inclusa qualsiasi responsabilità per atti od omissioni dei suoi dipendenti, agenti, consulenti e subappaltatori) nei confronti del Cliente in relazione a:

 

(a) qualsiasi violazione del Contratto;

 

(b) qualsiasi utilizzo dei Servizi, dei Deliverables o di parte di essi da parte del Cliente;

 

(c) qualsiasi dichiarazione, dichiarazione o atto illecito o o omissione (inclusa la negligenza) derivante da o in relazione al Contratto.

 

9.2 Tutte le garanzie, condizioni e altri termini impliciti dalla legge o dal diritto comune sono, nella misura massima consentita dalla legge, esclusi dal Contratto.

 

9.3 Nessuna disposizione delle presenti Condizioni limita o esclude la responsabilità di Congressi Internazionali:

 

(a) per morte o lesioni personali derivanti da negligenza; o

 

(b) per qualsiasi danno o responsabilità subiti dal Cliente a seguito di frode o falsa dichiarazione fraudolenta da parte di Congressi Internazionali;

 

(c) per qualsiasi responsabilità sostenuta dal Cliente in conseguenza di qualsiasi violazione da parte di Congressi Internazionali della condizione relativa al titolo o alla garanzia sul possesso silenzioso implicita nella sezione 2 del Supply of Goods and Services Act del 1982.

 

9.4 Soggetto alla condizione 9.2 e alla condizione 9.3

 

(a) Congressi Internazionali non sarà responsabile:

 

(i) perdita di profitti; o

 

ii) perdita di attività; o

 

iii) l’esaurimento dell’avviamento e/o perdite analoghe; o

 

iv) perdita dei risparmi previsti; oppure

 

v) la perdita di beni; oppure

 

vi) la perdita del contratto; oppure

 

vii) la perdita dell’uso; o

 

viii) perdita di corruzione di dati o informazioni; o

 

(ix) qualsiasi perdita speciale, indiretta, consequenziale o puramente economica, costi, danni, oneri o spese.

 

(b) La responsabilità totale di Congressi Internazionali nel contratto, illecito civile (inclusa la negligenza o la violazione di obblighi di legge), falsa dichiarazione, restituzione o altro derivante in relazione all’esecuzione, o all’esecuzione prevista, del Contratto sarà limitata al prezzo pagato per i Servizi.

 

10. Protezione dei dati

Per legislazione in materia di protezione dei dati si intende il Data Protection Act 1998, le direttive europee 95/46 e 2002/58/CE e qualsiasi legislazione e/o regolamento che le attui o sia adottato in virtù di esse, o che le modifichi, le sostituisca, le riaffermi o le consolidi, compreso il GDPR.

 

Congressi Internazionali Srl è il titolare del trattamento dei dati ai fini della legislazione sulla protezione dei dati. Il Titolare del trattamento dei dati è il controllore e determinerà le modalità di trattamento dei dati personali di Congressi Internazionali in base a questi termini e condizioni.

 

Il trattamento dei Dati personali di Congressi Internazionali da parte di qualsiasi Responsabile del trattamento dei dati sarà soggetto esclusivamente alle disposizioni di questi termini e condizioni e in conformità alle istruzioni del Titolare del trattamento dei dati.

 

Congressi Internazionali Srl può trattare i dati personali che raccoglie dal Cliente in conformità con l’Informativa sulla privacy di Congressi Internazionali Srl, consultabile all’indirizzo https://congressiinternazionali.it/privacy-policy/

 

Per qualsiasi domanda, commento o richiesta riguardante le pratiche di trattamento dei dati di Congressi Internazionali, rivolgersi a info@congressiinternazionali.it

 

11.     Cessazione

11.1 Senza pregiudizio di qualsiasi altro diritto o rimedio che le parti possono avere, ciascuna delle parti può risolvere il Contratto senza responsabilità nei confronti dell’altra parte, dandone immediata comunicazione all’altra se:

 

(a) l’altra parte non paga qualsiasi importo dovuto ai sensi del Contratto alla data di scadenza per il pagamento e rimane inadempiente non meno di sette giorni dopo essere stata informata per iscritto di effettuare tale pagamento;

 

(b) l’altra parte commette una violazione sostanziale di uno qualsiasi dei termini del Contratto e (se tale violazione è sanabile) non vi pone rimedio entro 30 giorni dalla notifica scritta della violazione; oppure

 

(c) l’altra parte viola ripetutamente uno qualsiasi dei termini del Contratto in modo tale da giustificare ragionevolmente l’opinione che il suo comportamento è incompatibile con l’intenzione o la capacità di dare effetto ai termini del Contratto;

 

d) l’altra parte sospende, o minaccia di sospendere, il pagamento dei suoi debiti o non è in grado di pagare i suoi debiti alla loro scadenza o ammette l’incapacità di pagare i suoi debiti; oppure

 

e) l’altra parte avvia trattative con tutti i suoi creditori o con una qualsiasi categoria di creditori al fine di rinegoziare uno qualsiasi dei suoi debiti, oppure propone o conclude un compromesso o un accordo con i suoi creditori; oppure

 

(f) è presentata una petizione, è dato un avviso, è adottata una risoluzione, o è emesso un ordine, per o in connessione con la liquidazione dell’altra parte;

 

(g) viene presentata una richiesta al tribunale, o viene emesso un ordine, per la nomina di un amministratore o se viene data una notifica dell’intenzione di nominare un amministratore o se viene nominato un amministratore sull’altra parte;

 

h) il possessore di un floating charge sulle attività di tale altra parte ha acquisito il diritto di nominare o ha nominato un curatore amministrativo; o

 

(i) una persona acquisisce il diritto di nominare un curatore fallimentare sulle attività dell’altra parte o un curatore fallimentare sulle attività dell’altra parte; o

 

j) un creditore o gravatore dell’altra parte pignora o prende possesso di, o un’esecuzione, sequestro o altro procedimento di questo tipo è imposto, eseguito o eseguito o citato in giudizio, la totalità o una parte dei suoi beni e tale sequestro o procedimento non è appianato entro 14 giorni; o

 

(k) si verifica un evento o si procede nei confronti dell’altra parte in qualsiasi giurisdizione cui è soggetta che abbia un effetto equivalente o simile a uno qualsiasi degli eventi menzionati nelle presenti condizioni

 

11.1(d) alla condizione 11.1(j) (compreso); oppure

 

l) l’altra parte sospende o cessa, o minaccia di sospendere o cessare, di svolgere la totalità o una parte sostanziale delle sue attività;

 

(m) vi è un cambiamento di controllo dell’altra parte (come definito nella sezione 574 del Capital Allowances Act 2001).

 

11.2 Alla risoluzione del Contratto per qualsiasi motivo:

 

(a) il Cliente è tenuto a pagare immediatamente a Congressi Internazionali tutte le fatture e gli interessi non pagati di Congressi Internazionali e, in relazione ai Servizi forniti ma per i quali non è stata presentata alcuna fattura, Congressi Internazionali può presentare una fattura, che dovrà essere pagata immediatamente dopo il ricevimento;

 

(b) il Cliente dovrà restituire tutte le Attrezzature, i Materiali preesistenti e i Deliverables di Congressi Internazionali. Se il Cliente non lo fa, Congressi Internazionali può entrare nei locali del Cliente e prenderne possesso. Fino a quando non sono stati restituiti o riappropriati, il Cliente sarà l’unico responsabile della loro custodia;

 

c) restano impregiudicati i diritti e i debiti maturati dalle parti al momento della risoluzione e la continuazione di qualsiasi disposizione espressamente dichiarata come sopravvissuta o implicitamente sopravvissuta alla risoluzione.

11.3 Al momento della risoluzione del Contratto (comunque derivante), le seguenti condizioni resteranno in vigore e continueranno ad avere piena efficacia:

 

(a) condizione 7;

 

(b) condizione 8;

 

(c) condizione 9;

 

d) la condizione 11; e

 

e) condizione 21.

 

12. Forza maggiore

Congressi Internazionali non avrà alcuna responsabilità nei confronti del Cliente ai sensi del Contratto se gli viene impedito o ritardato nell’esecuzione dei suoi obblighi ai sensi del Contratto o di svolgere la sua attività per atti, eventi, omissioni o incidenti al di fuori del suo ragionevole controllo, inclusi (senza limitazioni) scioperi, serrate o altre controversie industriali (che coinvolgano la forza lavoro di Congressi Internazionali o di qualsiasi altra parte), guasto di un servizio di pubblica utilità o di una rete di trasporto, calamità naturali, guerra, sommosse, tumulti, tumulti civili, danni dolosi, rispetto di qualsiasi legge o ordine governativo, norma, regolamento o direzione, incidente, guasto di impianti o macchinari, incendio, inondazione, tempesta o inadempienza di fornitori o subappaltatori.

 

13. Variazione

13.1 Congressi Internazionali può, di tanto in tanto e senza preavviso, modificare i Servizi al fine di conformarsi a qualsiasi requisito di sicurezza o di legge applicabile, a condizione che tali modifiche non influiscano materialmente sulla natura, la portata o i costi dei Servizi.

 

13.2 Ai sensi della clausola 13.1, nessuna variazione del Contratto o delle presenti Condizioni o di uno qualsiasi dei documenti cui si fa riferimento in esse, sarà valida a meno che non sia in forma scritta e firmata da o per conto di ciascuna delle parti.

 

14.     Rinuncia

14.1 La rinuncia a qualsiasi diritto previsto dal Contratto è efficace solo se effettuata per iscritto e si applica solo alle circostanze per le quali è stata concessa. Nessuna inadempienza o ritardo da parte di una parte nell’esercizio di un diritto o rimedio ai sensi del Contratto o per legge costituirà una rinuncia a tale diritto o rimedio, né precluderà o limiterà il suo ulteriore esercizio. Nessun esercizio singolo o parziale di tale diritto o rimedio potrà precludere o limitare l’ulteriore esercizio di tale diritto o rimedio.

 

14.2 Salvo espressa disposizione contraria, i diritti derivanti dal Contratto sono cumulativi e non escludono i diritti previsti dalla legge.

 

15. Trattamento di fine rapporto

15.1 Se una qualsiasi disposizione del Contratto (o parte di una qualsiasi disposizione) viene giudicata non valida, illegale o inapplicabile da qualsiasi tribunale o altra autorità della giurisdizione competente, tale disposizione o disposizione parziale, nella misura necessaria, non sarà considerata parte del Contratto e la validità e l’applicabilità delle altre disposizioni del Contratto non ne saranno pregiudicate.

 

15.2 Qualora una disposizione del Contratto (o parte di qualsiasi disposizione) sia ritenuta illegale, non valida o inapplicabile, le parti negozieranno in buona fede per modificare tale disposizione in modo che, come modificata, sia legale, valida e applicabile e, nella misura del possibile, raggiunga l’intenzione commerciale originaria delle parti.

 

16. Intero accordo

16.1 Il Contratto costituisce l’intero accordo tra le parti e sostituisce tutti i precedenti accordi tra le parti relativi all’oggetto del Contratto.

 

16.2 Ciascuna parte riconosce che, nella stipula del Contratto, non ha fatto affidamento su, e non avrà alcun diritto o rimedio in relazione a qualsiasi dichiarazione, dichiarazione, assicurazione o garanzia (sia essa fatta per negligenza o innocenza) (se non per violazione del contratto).

 

16.3 Nessuna disposizione della presente clausola limita o esclude qualsiasi responsabilità per frode.

 

17. Cessione

 

17.1 Il Cliente non può, senza il preventivo consenso scritto di Congressi Internazionali, cedere, trasferire, trasferire, addebitare, ipotecare, subappaltare o trattare in qualsiasi altro modo con tutti o alcuni dei suoi diritti o obblighi ai sensi del Contratto.

 

17.2 Congressi Internazionali può in qualsiasi momento cedere, trasferire, addebitare, ipotecare, subappaltare o trattare in qualsiasi altro modo con tutti o uno qualsiasi dei suoi diritti ai sensi del Contratto e può subappaltare o delegare in qualsiasi modo uno o tutti i suoi obblighi ai sensi del Contratto a terzi o agenti.

 

17.3 Ciascuna parte che ha diritti ai sensi del Contratto agisce per proprio conto e non a beneficio di un’altra persona.

 

18. Nessuna partnership o agenzia

Nessuna disposizione del Contratto è intesa a costituire, o potrà essere considerata, una partnership o joint venture di qualsiasi tipo tra le parti, né costituisce una parte agente di un’altra parte per qualsiasi scopo. Nessuna delle parti avrà il potere di agire come agente o di vincolare in alcun modo l’altra parte.

 

19. Diritti dei terzi

Una persona che non è parte del Contratto non avrà alcun diritto ai sensi o in relazione ad esso.

 

20. Avvisi

20.1 Qualsiasi comunicazione o altra comunicazione prevista dal Contratto dovrà essere fornita per iscritto e dovrà essere consegnata personalmente, o inviata tramite posta prioritaria prepagata, raccomandata o tramite corriere commerciale all’altra parte e all’attenzione della persona indicata nell’Ordine di Acquisto, o come altrimenti specificato dalla parte interessata mediante comunicazione scritta all’altra parte.

20.2 Qualsiasi comunicazione o altra comunicazione si considera regolarmente ricevuta se consegnata personalmente, se consegnata personalmente, se consegnata all’indirizzo e per il contatto di cui all’Ordine di Acquisto o, se inviata a mezzo posta prioritaria prepagata o raccomandata, alle ore 9.00 del secondo Giorno Lavorativo successivo all’impostazione, o se consegnata tramite corriere commerciale, alla data e all’ora di firma della ricevuta di consegna del corriere.

 

20.3 La presente condizione 20 non si applica alla notificazione o comunicazione di qualsiasi procedimento o altro documento in qualsiasi azione legale.

 

20.4 Una comunicazione o altra comunicazione che deve essere data ai sensi o in relazione al Contratto non sarà validamente notificata se inviata via e-mail.