INTERPRETATION AND TRANSLATION OR IS INTERPRETATION TRANSLATION?

But what if we said that, on closer inspection, translation is interpretation? And what interpretation is translation?

Partendo dall?idea di comunicazione come interiorizzazione di segni e di sistemi di segni appartenenti ad un preciso ambiente culturale, possiamo senz?altro affermare che traduzione è comunicazione, e che comunicazione è traduzione: comunichiamo con parole, gesti, segni e simboli, e attraverso mezzi, sistemi e canali. E traduciamo parole, gesti, segni e simboli, attraverso mezzi, sistemi e canali. 

Ma c?è di più. Abbiamo finora parlato di traduzione ed interpretazione come attività distinte, che richiedono conoscenze, competenze e abilità differenti. Ma se dicessimo che, a ben vedere, traduzione è interpretazione? E che interpretazione è traduzione?

If we tried to consult the entries in an Italian language dictionary translation and  interpretation, translator and interpreter, to translate and to interpret, we would find interesting food for thought.

In Devoto-Oli, Vocabulary of the Italian language (Le Monnier, 2018) we find that to translate significa ?trasferire, volgere un testo, una frase o una parola in una lingua diversa dall?originale?; si può tradurre all?impronta, alla lettera, a senso. Il translator è definito invece come ?l?esecutore di una traduzione?, e la translation come il ?trasferimento di un testo in una lingua diversa dalla originale?. 

The definitions that the dictionary proposes regarding are also interesting interpret, interpretation, interpreterTo interpret equivale a ?to translate in termini intellegibili l?essenza di un testo oscuro o simbolico?, ma anche ?attribuire un significato, spiegare?, o ancora ?farsi interprete, portavoce dei sentimenti o delle idee di altri?. Interpretation equivale a ?translation in termini valevoli sul piano conoscitivo e pratico?, talvolta ?traduzione da una in altra lingua?. Infine, per quanto riguarda interpreter, questa parola viene definita ?persona che si assume la translation, di un fatto o di un documento in termini valevoli sul piano conoscitivo o pratico?. Ecco, sulla base delle considerazioni fin qui fatte, possiamo senz?altro affermare che tradurre è interpretare, e che interpretare è tradurre: traduzione e interpretazione non possono essere distinti, come del resto, di conseguenza, il traduttore e l?interprete. Il traduttore è necessariamente un interprete, che si trovi a lavorare con un testo antico, con un testo cinematografico o persino con un brano musicale. 

So how hard is it to interpret? Exactly how difficult it is to translate. Two sides of the same coin, two parallel but indistinct worlds.

If you are looking for professionals in the field of translation and interpreting services, Congressi Internazionali has been providing translation and interpreting services throughout the country for more than ten years, for different language combinations and different types of requests. 

We take care of every aspect of your event, from the audio-visual service to selecting the best interpreter, hostess or steward.

Request more information, or call us for a free quote!


Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *